qualita

Calendario

Classifiche

PRIME SQUADRE: ECCO COME SONO ANDATE NEL WEEKEND

SERIE C MASCHILE:

"La prima dopo le feste è sempre un po' problematica". Esordisce così il coach Trotta nel commento post partita contro Albisola. "Ma guardando l'aspetto positivo, comunque, un punticino lo abbiamo portato a casa in un derby carico sicuramente di aspettative ed emotività da entrambi le parti" - prosegue Trotta. Dopo aver vinto il primo set, abbiamo perso il secondo e il terzo e poi vinto il quarto. Al tie break la squadra ha poi mollato il colpo da metà set in favore degli avversari. Miglior realizzatore della gara Pievani, seguito da Toso. Da segnalare la prestazione sempre più che positiva di Scalia. "Dobbiamo eliminare qualche sbavatura e lasciarci alle spalle le scorie delle festività il più velocemente possibile", ci dice il Coach. E soprattutto "Lavorare per questo riavvio di campionato che si presenta non facilissimo. La prossima gara sarà in casa domenica prossima contro Sabazia, una delle teste di serie del campionato". 

SERIE D FEMMINILE:

Nonostante anche la squadra femminile avesse a che fare con il problematico rientro post natalizio, è proseguita senza indugi la marcia inarrestabile delle ragazze di Bruzzo che continuano a dominare la classifica di serie D femminile, girone A. Liquidato ieri sera il Quiliano con un 3/0 che però non rispecchia la partita che è stata davvero molto giocata e, anzi, a detta dell'allenatore, si è trattato di uno dei match più giocati della stagione. "In effetti il Quiliano ha disputato un ottimo incontro, specialmente per quello che riguarda il reparto della difesa e quello del servizio. Noi non siamo state precisissime e non ci siamo preparate perfettamente alla gara" ci dice Coach Bruzzo. Da segnalare che purtroppo la gara è stata inficiata dalla prestazione non al top dell'arbitro che ha sanzionato una miriade di falli, soprattutto contro la nostra squadra, che hanno segnato il primo set e mezzo di partita, rendendo difficile riuscire a trovare il ritmo giusto della partita. "Ora il calendario è abbastanza favorevole per noi - conclude Bruzzo - sempre però che non lo si sottovaluti".