qualita

Calendario

Classifiche

DOMENICA IMPEGNATIVA AL PALABERRUTI

 

Il Palasport Alessia Berruti, gremito come non mai, ha ospitato domenica pomeriggio un doppio appuntamento di campionati regionali: sul campo Volley la Serie D guidata da Fabio Esposito e Andrea Casanova ha incontrato il San Pio X Loano di Luca Gallo; sul campo basket la Serie C di Giovanni Trotta ha giocato contro il Sanremo di Massimiliano Ciogli. Due partite sentite che hanno fatto vedere una buona pallavolo. Il primo fischio di inizio è stato dell'arbitro Doriano Pons che ha dato il via al "derby del ponente" della Serie C. Coach Trotta è partito con Federico Quai in regia, Matteo Pipitone opposto, Luca Ortacchi e Robert Torello di banda, Alessandro Scalia e Alessandro Buccellato al centro, Federico Carle, libero. Pochi istanti dopo e' Silvia Ruvio a dare l'avvio anche al derby della Serie D: il nostro starting six era composto da Michela Giovanardi al palleggio, Misia Pievani opposto, Lucia Riolfo e Arianna Canciani di banda, Marta Pons e Klizia Caiazzo al centro, Pippi Olivari libero.
I ragazzi, dopo una partenza un po' stentata prendevano il largo per chiudere poi 25/20. Sul campo Volley si viaggia punto a punto sino ad oltre metà set, poi qualche errore nostro di troppo ha permesso al Loano di allungare e di chiudere il primo set 25/20. Il secondo set vede i ragazzi di Trotta gestire con più tranquillità il match e grazie ai colpi di Torello, Pipitone, Ortacchi ed il duo delle meraviglie. Scalia e Buccellato si chiude il set a 16. Sul campo volley le ragazze reagiscono nel migliore dei modi e giocano un set su ottimi livelli, dove alcuni cambi hanno permesso di accelerare e chiudere meritatamente a 16. Buono l'ingresso di Eleonora Calegari di banda e della giovanissima Chiara Parodi (classe 2002) al palleggio. Nel terzo set i ragazzi della C entrano in campo forse un po' troppo rilassati, i cambi effettuati non sono sufficienti a contrastare un ritorno del Sanremo che si aggiudica il set a 21. La nostra Serie D parte subito male nel terzo set ed il parziale di 6/0 ce lo portiamo dietro fino alla fine con un divario che durante il set aveva anche raggiunto gli 8 punti. Buona la prestazione in questo set di Chiara Parodi che ha sostituito Michela Giovanardi in regia ma il set lo perdiamo comunque 25/19. Sui due campi si parte per il 4^ set: coach Trotta conferma la formazione titolare con un solo cambio al centro (Iebole per Buccellato). I ragazzi dimostrano di voler portare a casa i 3 punti e mantengono sempre un paio di punti di vantaggio. Ci pensa poi Ale Scalia con 3 muri punto a tenere a distanza il Sanremo ed a proseguire verso la vittoria: 25/18, 3/1 e 21 punti in classifica, a solo 2 punti dal terzo posto. Da segnalare l'ingresso del secondo libero, Leonardo Ciarlo, classe 2000, ad alternarsi con il più esperto Federico Carle.
Coach Esposito conferma Chiara Parodi al palleggio nel quarto set, che ci vede per lunghi tratti avanti e che ci fa intravvedere la possibilità di un tie break. Qualche errore di troppo ci penalizza ed il Loano chiude 25/23. Buona la prestazione anche di chi è subentrato, Diana Brunetto per Marta Pons ed Eleonora Calegari per Arianna Canciani. Un 3/1 che lascia un po di amaro in bocca ma che dimostra che ce la possiamo giocare sempre con chiunque.
Ora per la Serie C due trasferte da brivido: sabato prossimo in casa della corazzata Spedia, 4^ in classifica ma che abbiamo battuto in coppa Liguria e il week end successivo in casa dello Zephir, attuale capolista, battuto al PalAlessia nella prima di campionato. Per la Serie D invece ci aspettano le prime due della classe: sabato prossimo in casa del Cogoleto e la domenica successiva in casa con il Carcare.